OK   ARTE . eu . it . net

Il Museo Nicolis in mostra a Vicenza Classic Car Show con la Ford Thunderbird “Sogno americano”

Fiera di Vicenza 19-20-21 aprile – PAD 7
Link alla Gallery

 Villafranca di Verona, 16 aprile 2024 – Dal 19 al 21 Aprile, a Vicenza Classic Car Show, s’incontreranno il passato, il presente e il futuro dell’automobile. Appuntamento imperdibile per chi ama le auto classiche e sportive, i brand automobilistici che hanno fatto la storia, il mondo dei ricambi e dei raduni.

 E’ in questo contesto che gli appassionati di motori che si recheranno al padiglione 7 della fiera, potranno rivivere il "Sogno americano" grazie al prestigioso contributo del  Museo Nicolis.  La celebre collezione veronese proporrà le suggestioni del boom economico, portando in scena un affascinante viaggio attraverso gli anni '50, caratterizzati dai colori del Drive-In e dalle insegne luminose. L’epoca in cui in Italia Fred Buscaglione intonava "Eri piccola, piccola, piccola così" e negli Stati Uniti Elvis Presley faceva ballare tutti con il suo rock 'n' roll.

 La Ford Thunderbird del 1955, icona del cinema e sinonimo di libertà, sarà la protagonista indiscussa dello spazio espositivo. L’auto che incarna lo spirito di un periodo in cui tutto sembrava possibile, incanterà i visitatori con il moderno disegno della carrozzeria, l’originale color tiffany e il seducente parabrezza panoramico. Le caratteristiche pinne posteriori evocheranno invece la frizzante atmosfera di Grease, in cui John Travolta interpretava Danny Zuko leader dei T-Birds (diminutivo di Thunderbird). Numerose le sue citazioni cinematografiche da “Thelma&Louise” e la famosa fuga a bordo della Thunderbird turchese metallizzata del 1966, passando da “American Graffiti“ in cui quest’auto veniva condotta da Richard Dreyfuss e Suzanne Somers.

 Il modello esposto è la Prima Serie, prodotta dal 1955-1957 e attualmente il più apprezzato e ricercato dai collezionisti. Dotata di motore V8, vetri elettrici e sedili regolabili, offriva ai suoi due passeggeri lusso e comodità. La bombatura sul cofano permetteva di alloggiare il carburatore a quattro corpi della versione più potente in grado di erogare 285 CV.

 Entrando nel salottino dell’epoca, al ritmo delle hit originali diffuse da un Juke Box dell'epoca in perfetto stato, il Museo Nicolis si proporrà come museo diffuso per sperimentare nuove forme di comunicazione che rendano più interessante l'approccio del pubblico.

 Per amplificare l’atmosfera e catturare un selfie a tema, ci sarà anche una straordinaria bici americana: la “Columbia, Five Star Superb”. Con la sua livrea bicolore verde-crema fu prodotta dalla storica Casa californiana Columbia, una delle maggiori produttrici mondiali di biciclette.

 Ai più curiosi non sfuggirà un vero emblema Made in US che ci riporta agli anni ’20 del secolo scorso: la Ford T “Snow machine” del 1923. Fortemente voluta da Henry Ford, con la sua catena di montaggio, rese l'auto accessibile a tutti e contribuì alla diffusione della motorizzazione di massa. La vettura del Museo è uno dei primi esemplari in grado di procedere anche sulla neve grazie ai due sci che sostituivano le ruote anteriori.

 Dotata di carrozzeria intercambiabile, freno a pedale sulla trasmissione e a leva sulle sole ruote posteriori, cambio epiciclico a due velocità e retromarcia con comando a pedale. Un’auto protagonista di celebri pellicole del cinema in bianco e nero, da “Tempi Moderni” in cui Charlie Chaplin interpretava l'uomo schiavo della macchina con riferimento alla catena di montaggio fino all’auto di tutti i giorni utilizzata dal celebre duo di comici Stanlio&Ollio. Nel 1908 fu presentata al pubblico e proposta al prezzo di 825 dollari che all’epoca corrispondeva allo stipendio medio di due mesi e mezzo di un impiegato americano. Un’auto robusta e versatile, dotata di piccolo motore 4 cilindri da 20 CV che garantiva una velocità massima di 72 km/h e con una caratteristica particolare: “si poteva avere esclusivamente in colore nero”.

 "Per il Museo Nicolis è molto importante partecipare a Classic Car Show" afferma Silvia Nicolis, presidente dell’omonimo museo, “l'auto classica in Veneto è un asset culturale e turistico consolidato, non solo perché Verona è la città natale di Enrico Bernardi (padre del motore a scoppio di benzina) e il territorio è ricco di manifestazioni motoristiche, in quanto  appassionati di ogni nazionalità ci amano per le nostre tradizioni, per i nostri paesaggi  raggiungibili facilmente anche su strada a bordo di seducenti auto classiche".

 L'appuntamento è a Vicenza Classic Car Show organizzato da IEG (Italian Exhibition Group)

Le prevendite per Vicenza Classic Show sono attive.

I biglietti si possono acquistare sul sito ufficiale della manifestazione: vicenzaclassiccarshow.com


ORARI E INFO

Vicenza Classic Show sarà aperto Venerdì 19 aprile, Sabato 20 e Domenica 21 aprile con orario: 09.30- 19.00.

COME RAGGIUNGERE LA FIERA DI VICENZA sita in Via Dell’Oreficeria, 36100 Vicenza

IN AUTO: il quartiere Fieristico Vicenza è a 400 metri dal casello Vicenza Ovest dell’Autostrada A4 Venezia –

Milano. In Fiera ampia disponibilità di parcheggio.

IN TRENO: Vicenza è sulla linea ferroviaria Venezia – Milano. Informazioni sull’orario dei

treni: trenitalia.com; italotreno.it.

press@museonicolis.com 

mob. 348 0702304 – 045 6303289
Museo Nicolis | Villafranca di Verona | Via Postumia, 71
Dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 18:00 continuato. Chiuso il lunedì.
Link alle Tariffe INTERO €14 | RIDOTTO € 12 | BAMBINI 6-10 ANNI € 6 | 0-5 ANNI OMAGGIO
Trovate tutte le informazioni sul nostro sito www.museonicolis.com

Instagram | Facebook | X | Linkedin  Social board @museonicolis

Pin It

 GRUPPO FACEBOOK ARTISTI COSTRUTTORI DI PACE

Viaggio nell'Arte con Francesca Bellola

Rikke Laursen

Notizie OK ARTE

JEvents - Calendar Module

May 2024
M T W T F S S
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph