GTranslate

 

Vickie Vainionpää FLOW_STATE con un testo di Domenico de Chirico

Inaugurazione venerdì 22-23-24 ottobre ore 12:00-19:00 Galleria Nicola Pedana Piazza Matteotti, 60 - Caserta

Venerdì 22 ottobre la Galleria Nicola Pedana è lieta di inaugurare FLOW_STATE, la seconda mostra personale
di Vickie Vainionpää (Toronto, 1992) negli spazi della galleria e curata da Domenico de Chirico.
La giovanissima artista canadese Vickie Vainionpää presenta una serie di oli su tela inediti realizzati per
l’esposizione della personale di Caserta. La sua poetica, di matrice concreta, indaga l’impatto della tecnologia
e della digitalizzazione in relazione al processo pittorico, attraverso l’utilizzo di un stoftware di modellazione
3D che produce forme e colori in movimento.

Tali elementi vengono generati attraverso un algoritmo, in seguito attentamente selezionati per poi essere
riprodotti manualmente dall’artista attraverso l’utilizzo di olio di lino. Ogni tela è espressione del dialogo tra
tradizione e tecnologia, dove oggetti digitali prendono forme organiche, quasi umane, corpi che si curvano e
fluttuano su fondi immaginari e che compongono la serie di lavori intitolata Soft Body Dynamics.
Vickie Vainionpää stabilisce un nuovo rapporto comunicativo tra diverse forme espressive, anche attraverso
la produzione di NFT (Non-fungible token), un token criptografico realizzato appositamente per l’esposizione,
indagando diversi livelli percettivi ed accogliendo in egual misura reale e virtuale.
FLOW_STATE è il nome del codice adoperato per creare forme e moduli, spiega il curatore Domenico de
Chirico nel testo: «da intendersi come direttiva da parte del dispositivo digitale a rappresentare uno stato
specifico dell'essere nell'atto della creazione, si spinge oltre i limiti consueti in un senso più metafisico,
laddove ciascun dipinto, facente parte di una rete composita, risuona altisonante con la propria storia, in un
processo assai complesso che prevede continuamente il passaggio da un sito, virtuale o reale, a un altro. Il
proscenio di FLOW_STATE viene così animato da comete che insorgono contro ogni schema precostituito,
incoraggiate dalla necessità di dare riscontro alla saturazione comunicativa di segnali, simboli, icone ed
elementi di comunicazione visiva in ambito urbano, emblematica dell'era odierna. Inoltre, la struttura
narrativa di FLOW_STATE viene locupletata con una ondosa pittura murale, una lunga orbita ellittica che
percorre tutto lo spazio espositivo e che fluttuando collega inevitabilmente e volutamente quel vivido coro
formato da tutte tutte le opere in mostra, l'una all'altra».

Dal 25 ottobre al 5 dicembre

Galleria Nicola Pedana, Piazza Matteotti 60 -

Pin It

Viaggio nell'Arte

Notizie OK ARTE

Puoi accedere su www.okarte.it con una tua password e dopo l'approvazione della registrazione puoi inserire nel sito articoli e foto. Cordiali saluti, Redazione OK ARTE

Ricordami

Questo sito rispetta la "Protezione dei dati personali GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679"

Gli articoli più letti

Visita Pavia in 5 minuti

La Certosa di Milano

BELLATORES TRAILER - Teatro Aleph